10 fatti sorprendenti sui servizi VPN che probabilmente non sapevi

10 fatti sorprendenti sui servizi VPN che probabilmente non sapevi

Di Michael Smolski, 26-08-2019 13:42:26 nel servizio VPN


Curioso dei servizi VPN? Vuoi ottenere alcuni fatti interessanti sui servizi VPN? Scrivere un articolo del college e cercare alcuni fatti sui servizi VPN? Ecco 10 fatti sorprendenti sui servizi VPN che probabilmente non sapevi.

1. La maggior parte degli utenti VPN non sono pirati

Questo potrebbe essere il fatto più sorprendente sui servizi VPN che probabilmente non conoscevi.

Le persone presumono che le persone utilizzino i servizi VPN per rimanere protetti durante il torrenting se si tratta di scaricare programmi TV o film.

La realtà è quella Il 77% degli utenti VPN sta pagando per il premio contenuto ogni mese.

E mentre questo potrebbe essere il fatto più sorprendente sui servizi VPN che probabilmente non conoscevi in ​​questo elenco, non è affatto sorprendente per noi.

La maggior parte degli utenti VPN è disposta a pagare per comodità, indipendentemente dal fatto che acceda a Hulu o DAZN per guardare il loro programma preferito o comunque una partita di calcio. Il problema è che non riescono proprio a guardare questi servizi, poiché sono geo-bloccati nella maggior parte dei paesi. I servizi VPN come PrivateVPN risolvono questo problema.

In effetti, potremmo sostenere che i servizi VPN promuovono la legalità in quanto consentono alle persone di accedere ai contenuti che desiderano e pagarli, anziché torrentarli gratuitamente.

2. Le persone nella maggior parte dei paesi utilizzano i servizi VPN per accedere a un intrattenimento migliore

Questo supporta il punto numero uno sulla maggior parte delle persone che utilizzano i servizi VPN per poter accedere a contenuti migliori.

Su 138.962 utenti Internet di età compresa tra 16 e 64 anni in 40 paesi che hanno preso parte a una ricerca sull'utilizzo della VPN condotta da GlobalWebIndex, il 51% di essi ha dichiarato di utilizzare una VPN per accedere a un intrattenimento migliore.

3. Le persone stanno iniziando a preoccuparsi della loro privacy

Il 53% degli utenti di Internet è ora più preoccupato per la propria privacy rispetto a un anno fa.

I servizi VPN possono essere d'aiuto?

piuttosto.

Esistono tre tipi principali di problemi di privacy quando si tratta di Internet.

  1. Il tuo provider di servizi Internet o il governo sono a conoscenza delle tue attività.
  2. Una persona che intercetta i tuoi dati tramite l'hacking o da te connesso a una rete Wi-Fi pubblica.
  3. App come Facebook che raccolgono dati su di te.

Quando si tratta di provider di servizi Internet che osservano le tue attività, una VPN ti proteggerà da questo con la modifica e la crittografia IP. Lo stesso vale per le persone di Starbucks che sono connesse allo stesso Wi-Fi come te, che è probabilmente la più grande minaccia per gli utenti personali in quanto è incredibilmente facile connettersi per accedere ai dati di qualcuno su reti pubbliche.

E poi c'è il terzo tipo, la raccolta dei dati per app. Le VPN non ti proteggeranno da questo dato che mentre i dati potrebbero essere crittografati durante l'invio, alla fine vengono inviati a Facebook o chiunque possieda l'app che stai utilizzando e che, una VPN non farà nulla se si utilizza PrivateVPN o qualsiasi altra VPN.

4. Non tutti i servizi VPN funzionano in paesi con censura

I servizi VPN sono facilmente rilevabili come servizi VPN. Paesi con censura come la Cina sono in grado di rilevare facilmente i servizi VPN in quanto non si confondono con il traffico ordinario.

Ecco perché la maggior parte dei servizi VPN non funziona affatto in Cina.

La chiave per una VPN che lavora in Cina? È usare Stealth VPN, che è una modalità in alcuni servizi VPN in grado di integrarsi con il traffico ordinario, potendo così lavorare in paesi con censura. Sebbene vi sia una certa riduzione della velocità quando viene utilizzata quella modalità.

Con PrivateVPN, troverai Stealth VPN nelle Impostazioni VPN.

5. Di più non significa meglio

Le persone presumono che più server ci siano, più servizi di intrattenimento saranno sbloccabili da un servizio VPN.

Uno dei fatti più sorprendenti sui servizi VPN è che non è così.

Forse i servizi VPN non sono da biasimare per questo. Tutti tendiamo a preferire la quantità. Ed è quello che la maggior parte dei servizi VPN utilizza come punto vendita.

Sfortunatamente, non è così semplice come collegarsi a un server americano per guardare American Netflix in India o nel Regno Unito.

Aziende come Netflix, Hulu o DAZN devono fare uno sforzo per impedire ai servizi VPN di funzionare negli Stati Uniti. Se una società detiene i diritti per mostrare uno spettacolo particolare in un determinato paese e quel contenuto è disponibile su American Netflix e una persona decide di connettersi a una VPN per guardare quello spettacolo su un Netflix americano invece di pagare un abbonamento per quella piattaforma che lo supporta nel loro paese, quella compagnia chiaramente non sarà felice e potrebbe denunciare Netflix.

Ecco perché aziende come Netflix rendono difficile guardare Netflix.

Quando cerchi la migliore VPN per l'intrattenimento, assicurati di cercare la qualità piuttosto che la quantità. È fondamentale sapere che tipo di servizi supporta un servizio.

PrivateVPN ha una scheda che mostra alcuni dei servizi con cui funziona, che ti rende facile guardare ciò che vuoi guardare, in pochi secondi. Offre anche una prova senza rischi di 7 giorni che è probabilmente la prova più semplice a cui tu abbia mai partecipato, in modo da provarlo tu stesso.

6. I paesi asiatici utilizzano le VPN molto più che in Europa e in America

Non solo i paesi asiatici tendono ad avere una popolazione più alta rispetto ai paesi in Europa e in America, ma i paesi hanno anche una percentuale molto più alta di utenti.

Il 55% degli utenti in Indonesia, il 43% degli utenti in India e il 38% degli utenti in Thailandia hanno utilizzato tutti i servizi VPN nell'ultimo mese. Nel frattempo, in Europa, dove vivono molte meno persone che in India, solo il 21% degli utenti ha utilizzato una VPN nell'ultimo mese.

Naturalmente, non tutte le persone su questo pianeta sono state prese in considerazione per questo, quindi questo potrebbe differire molto nella realtà, ma in entrambi i casi, vari dati mostrano chiaramente che le persone in Asia cercano servizi VPN per più.

7. Servizi VPN gratuiti Spesso non si tratta di servizi VPN

Questo è uno dei fatti sfortunati sui servizi VPN che probabilmente non conoscevi.

Rete privata virtuale = VPN

E se una VPN non fosse privata? È ancora una VPN o più di una VN?

Diciamo spesso sul tuo blog che quando qualcosa è gratuito, paghi con la valuta della privacy.

Quando si tratta di app che raccolgono dati, la maggior parte riconosce che lo fa e, per essere onesti, nella maggior parte dei casi, aiuta il mondo ad andare avanti. I dati vengono elaborati dall'intelligenza artificiale e non vengono esaminati dalle persone, quindi nella maggior parte dei casi quel tipo di raccolta dei dati non danneggia.

Ma quando un servizio VPN raccoglie dati, non va assolutamente bene. L'intero scopo dei servizi VPN è la tua protezione. E i servizi VPN gratuiti non lo fanno. Raccolgono dati e talvolta li trasmettono ad altre parti, e questo è un rischio.

Il servizio VPN di Facebook che è stato chiuso da quando ne è stato un esempio perfetto. Si chiamava Onavo e raccoglieva dati sul tuo utilizzo che Facebook utilizzava a fini pubblicitari.

I servizi VPN possono tenerti al sicuro, ma un servizio VPN è in definitiva il punto di sicurezza più debole quando si tratta dell'utilizzo della VPN perché possono esporti.

PrivateVPN? Viene fornito con una prova senza rischi di 7 giorni in modo che tu possa vedere i vantaggi di averlo, seguito da un abbonamento che non offre 3.000 server, ma che si concentra sulla qualità, offrendoti comunque oltre 100 server, con quelli server che lavorano con i servizi che desideri utilizzare di cui parliamo tutti sul nostro blog, invece di offrire server che non hanno alcun valore in termini di intrattenimento.

8. Se sei un utente di Internet pesante, una VPN velocizzerà Internet!

Nella maggior parte dei casi, una VPN in realtà non accelera la tua connessione Internet.

Uno buono non lo rallenterà di molto, ma non lo accelererà.

A meno che tu non sia un utente di Internet pesante.

In quei casi, lo farà.

Vedi, la maggior parte dei provider di servizi Internet applica questa cosa chiamata "limitazione di Internet" per ridurre al minimo la "congestione di Internet". Ciò significa che il tuo provider di Internet rallenta il tuo in modo che altre persone abbiano Internet migliore.

E questo è un po 'ridicolo, ma la maggior parte dei paesi non ha alcuna legge per fermarlo ed è per questo che è bene sapere che una VPN è in grado di prevenire quel problema. Forse provalo prima di passare a un altro provider.

9. Questioni relative alla posizione della VPN

Ogni paese ha le sue leggi e pratiche. E a seconda di tali leggi, potrebbe o meno avere senso utilizzare una VPN da quella regione.

Quando scegli la tua VPN, assicurati di fare le tue ricerche sulle leggi sulla privacy nel paese. E francamente, questo spesso si riduce ai registri. I registri sono ciò che è in grado di esporti se un'azienda VPN ne memorizza qualcuno. È estremamente importante farlo. In passato è successo che le società VPN che avrebbero dovuto proteggere, esposte, con l'aiuto di log che affermavano di non archiviare.

PrivateVPN? Potremmo dirti che non archiviamo i log. Ma lo hanno fatto anche le aziende che hanno affermato di non averlo fatto. Quello che possiamo dirti è che siamo una società svedese e la Svezia ha alcune delle leggi e leggi sulla privacy più severe in circolazione, e anche se volessimo archiviare i log sul tuo utilizzo, non possiamo.

10. I servizi VPN non sono supportati su molte piattaforme

Questo è uno dei fatti sorprendenti sui servizi VPN che probabilmente non conoscevi e che la maggior parte delle persone rimane delusa.

I servizi VPN funzionano su iPhone, iPad, dispositivi Android, dispositivi Fire TV, macOS, Linux e dispositivi Windows, ma non funzionano su PS4, Xbox o altre console né su Apple TV, Roku, Chromecast e la maggior parte delle Smart TV. Perché? Poiché queste piattaforme non supportano affatto i servizi VPN.

La soluzione? Per installare una VPN con sul tuo router che copriamo sul nostro sito.

Quelli erano 10 fatti sorprendenti sui servizi VPN che probabilmente non sapevi e di cui potresti preoccuparti

Molti post simili su Internet riguardano cose che spesso non interessano molto le persone.

Questi 10 fatti sorprendenti sui servizi VPN che probabilmente non conoscevi? Probabilmente li troverai utili e se non hai mai provato una VPN prima, forse saranno la ragione per cui lo fai.

E in tal caso, non dimenticare la nostra prova di 7 giorni senza rischi né consultare il nostro blog per le guide su come sbloccare DAZN, Hulu, Hotstar e molte altre piattaforme che potrebbero attualmente essere bloccate o limitate nel tuo paese.

Scritto da Michael Smolski.

Rae Hodge
Rae Hodge Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me